Perché SolidWorks continua ad avere così successo?

Non è un sistema CAD più potente di altri (Inventor, Fusion 360, ZW3D, ecc.), ma continua da molti anni ormai, ad essere il sistema MCAD 3D “mid-range” più venduto al mondo. Nelle righe che seguono proveremo a dare una risposta alla domanda: Perché SolidWorks continua ad avere così tanto successo?

Proveremo ad argomentare con esempi concreti la tesi che il motivo del successo non ha a che fare con le funzionalità “cloud” (vedasi la strategia “3dexperience” o ad altre caratteristiche pubblicizzate dal marketing Dassault Systemes), ma piuttosto, dal modello di vendita e dalle opzioni di acquisto.

Funzionalità:

Le funzionalità che rendono efficace l’uso di SolidWorks, risolvono una serie di esigenze delle aziende italiane che, generalmente sono di:

  • Modellazione 3D, Assemblaggio, Distinta componenti, ecc.
  • Pubblicazioni tecniche
  • Analisi e ottimizzazione FEM/FEA
  • Gestione dati PDM/PLM
  • Rendering di prodotti fotorealistici
  • Schemi e progettazione del cablaggio
  • Progettazione PCB
  • Ispezione del primo articolo (FAI) e ispezione in corso
  • Definizione di PMI direttamente in 3D (Annotazioni 3D secondo norma ISO 16792:2021 e 1101:2017)
  • CAM e Lavorazioni di asportazione del materiale
  • Prototipazione e Lavorazioni con tecnologia additiva

Certo, Solidworks 2021 ha guadagnato una serie di funzionalità veramente interessanti quali:

  • Misurazione della lunghezza di una serie a catena
  • Soluzione di componenti leggeri (lightweight)
  • Esportazione del report sulle interferenze in Excel
  • Possibilità di commutare le viste degli assiemi da semplificata a completa
  • Salvataggio di modelli alleggeriti da lavorazioni (defeatured) come configurazioni
  • Possibilità di ospitare equazioni nelle proprietà dei file
  • Aggiustamento di due saldature nello spigolo
  • Flangiatura di spigoli non rettilinei
  • Inviluppo di parti in lamiera attorno agli assiemi

Inoltre si porta in dote il CAD 2D Draftsight che ha delle caratteristiche molto interessanti e che, anche se la versione gratuita (disponibile fino all’anno scorso) non è più disponibile costa comunque un prezzo molto basso (indicativamente 300,00 €/anno), meno di una licenza di AutoCAD LT. In particolare, l’enfasi del prodotto DraftSight 2021 è rendere il passaggio da AutoCAD più indolore possibile, utilizzando principalmente questi argomenti:

  • DraftSight utilizza gli stessi nomi dei comandi di AutoCAD. Gli stessi.
  • La versione 2021 di DraftSight permette di eseguire le routine VisualLISP direttamente
  • DraftSight 2021 ora importa, converte e riconosce PDF provenienti da stampe CAD (o da altri applicativi di grafica vettoriale.
  • Ha la possibilità di creare serie associative
  • Incorpora un Gestore di gruppi di fogli (Sheet set manager)

Un sacco di cose, vero? Ma, secondo me, non è questa la vera chiave del successo. Sono le opzioni di acquisto e i tipi di licenze.

Tipi di licenze e Opzioni di acquisto:

I prodotti SOLIDWORKS sono suddivisi tramite un sistema a livelli definiti:

  • Standard
  • Professional
  • Premium

Tramite la Standard, potrai assaporare quelle che sono le funzioni iniziali del prodotto, utili a tutti quelli che necessitano sì di progettare, ma che non hanno precise funzioni o problematiche specifiche da risolvere.

Passando ai livelli Professionali e Premium, si ottengono un numero di moduli maggiori, che soddisfano numerose e precise funzioni adatte ai diversi campi della progettazione.

Ecco una panoramica delle licenze SolidWorks che si possono trovare sul mercato. In base a specifiche esigenze SolidWorks ha suddiviso le proprie licenze in:

  • Licenze Commercial: tutte le attività di tutte le dimensioni (SPA, SRL, SNC, SAS, ecc.) necessitano di funzioni e soluzioni per aiutarle a innovare e far crescere la propria attività imprenditoriale. I prodotti SolidWorks sono facili e pratici da usare e lavorano in sincronia per aiutarti a progettare prodotti migliori, veloci e più economici.
  • Licenza Education: SolidWorks Education offre alle scuole la possibilità di poter insegnare agli studenti il CAD 3D completo, per dare la possibilità ai ragazzi di oggi di diventare progettisti del domani.
  • Licenza Studente: Al prezzo di 99,00 € + IVA, permette l’utilizzo senza scopo di lucro per un anno. Attenzione i file vengono marchiati come realizzati dalla versione studente. Non è il caso di rischiare una denuncia.
  • Licenza per i ricercatori: SolidWorks Research Edition dà la possibilità ai ricercatori di avere a disposizione le più recenti tecnologie di ingegneria senza restrizioni per l’uso comunicativo, come ad esempio pubblicazioni, progetti finanziati dall’industria, trasferimento di proprietà intellettuale e domande di brevetto.
  • Licenza piccoli Imprenditori (Maker e StartUp): SolidWorks per imprenditori offre i prodotti della suite SolidWorks (fino a tre licenze). Per verificare i vostri requisiti, visitate la pagina: https://www.solidworks.com/it/solution/company-type/makers. Il prezzo della versione Maker è di poche centinaia di euro all’anno.

Abbonamento o licenza perpetua?

Sono disponibili due diverse opzioni per utilizzare una licenza SolidWorks, che danno la possibilità in base al tempo di utilizzo, di acquistare o noleggiare i prodotti SolidWorks. Tali tipi di licenza includono licenze a termine e licenze perpetue.

  • Licenza in abbonamento: offre un impegno a breve termine dando flessibilità per adattarsi al carico di lavoro e spese a seguito. Sono disponibili per l’affitto di 3 mesi o 1 anno. Il vantaggio sta che offrono un investimento iniziale inferiore che è spesso attraente per le startup, nonché per i liberi professionisti.
  • Licenza permanente: di gran lunga l’opzione più popolare chiesta dai clienti. Una licenza perpetua, come suggerisce il nome, non scade mai e funzionerà indefinitamente nel tempo. Le licenze perpetue più l’abbonamento offrono anche il più basso costo totale di proprietà a lungo termine.

Conclusioni

Dunque, perché SolidWorks continua ad avere così successo? Perché, al di là del continuo incremento di funzionalità (di cui non sentiamo così tanta necessità), permette una politica dei prezzi consente l’acquisto delle licenze permanenti e differenzia i maker e le startup dalle grandi aziende. I sistemi CAD 3D si equivalgono nella capacità di modellazione e di gestione delle informazioni e sono più che sufficienti per le esigenze della maggioranza. La cosa eventualmente da considerare è un partner di formazione e consulenza che ci dia una mano a ottenere il meglio dai nostri strumenti. Ma questo è un altro discorso.