Master in Advanced Realtime & Immersive Visualization

La finalità del master è quella di padroneggiare gli strumenti necessari per la creazione di modelli 3D e animazioni, gestite e compilate con Unity.

Banner Master ArchiViz 01   1600 x 836

Durante Master in Advanced Realtime & Immersive Visualization si e accompagnati da Senior Specialist italiani Unity e modellazione 3D, il master vi permetterà di raggiungere la piena conoscenza della programmazione con il framework Unity e della modellazione 3D con Autodesk 3ds Max; con l’obiettivo di creare applicazioni 3D quali: 

  • Configuratori di prodotti 
  • Visualizzatori interattivi realtime (architettonici, industriali, design, ecc.)
  • Realtà aumentata (con Microsoft Kinect, Microsoft HoloLens, Google Cardboard, ecc.)
  • Simulatori di processo (formazione in ambienti difficili, biomedicale, ecc.)

La finalità del corso è quella di padroneggiare gli strumenti necessari per la creazione di modelli 3D e animazioni proprie, implementate, gestite e compilate con Unity per creare applicazioni completamente funzionanti su dispositivi diversi (Smathphone, PC, Console,ecc.).

Master in Advanced Realtime & Immersive Visualization è organizzato lungo otto giornate in formula full-immersion, si parte con la base della programmazione ad oggetti con Unity come game engine per lo sviluppo. Per proseguire - in maniera esaustiva - la parte grafica dell’applicazione. Verranno affrontate le principali fasi dello sviluppo di modelli 3D, la creazione e gestione delle texture e delle animazioni, utilizzando Autodesk 3ds Max. Durante la formazione è previsto lo sviluppo di una applicazione funzionante.

100€ per confermare l'iscrizione. Il resto solo se soddisfatto.

Sconti crescenti (fino al 20%) per chi viene accompagnato.

Classi di massimo 8 persone. Possibilità di corsi one to one.

Utilizzo di PC e software compreso nel prezzo.

Senior Official Instructor per ogni corso.

Autodesk Training Center. Autodesk Certification Center.

Puoi pagare con Carta di credito, PayPal o Bonifico bancario.

Date e sedi

Al momento non sono presenti corsi attivi.

Scrivici all'indirizzo formazione@4mgroup.it. Le nostre sedi sono a Milano, Roma, Como, Torino, Brescia, Pisa e Reggio Emilia. Consulta il calendario per altri corsi in programma.

Programma

Lezione 1 (Creazione prototipo di applicazione semplice di visualizzatore 3D)

  • Introduzione a Unity e allo sviluppo di applicazioni di realtà immersiva e aumentata
  • Panoramica dell’interfaccia e dei primi oggetti della scena
  • Introduzione alla programmazione di una applicazione Unity
  • Controllo degli input: movimenti degli oggetti controllati dall’utente
  • Generazione e gestione degli eventi quali: input tattili, movimenti del dispositivo mobile (controllo del giroscopio e accelerometro), collisioni, creazione di oggetti, eventi condizionali, ecc.
  • Utilizzo di modelli 3d già preparati per la creazioni un’applicazione semplice

Lezione 2 (Introduzione alla modellazione 3D)

  • Introduzione alla modellazione poligonale 3D con Autodesk 3ds Max, per la creazioni degli oggetti della scena 3D
  • Analisi dei diversi workflow per lo sviluppo di scene differenti (ambienti architettonici, modellazione organica, personaggi animati, ecc.)
  • Gestione dei modificatori e dei parametri
  • Esercitazioni con lo scopo di riprodurre in 3D oggetti reali

Lezione 3 (Strumenti avanzati di modellazione)

  • Introduzione alla modellazione tramite curve
  • Strumenti extra per la modellazione
  • Applicazione texture e materiali
  • Completamento dei diversi asset 3D per l’applicazione

Lezione 4 (Gestione mappatura e applicazione texture)

  • Tecniche e accorgimenti per la creazione di texture efficaci con Adobe Photoshop
  • Strumenti di ottimizzazione e baking delle texture
  • Impostazione dei giunti per il controllo dei movimenti (modelli organici e inorganici)
  • La creazione di controlli per l’animazione combinata degli oggetti

Lezione 5 (Animazione degli asset creati)

  • Gestione dei comandi di animazione
  • Tecniche di produzione delle animazioni degli oggetti e degli altri elementi di scena (keyframe, curve di interpolazione, deformazioni, ecc.)
  • Importazione degli asset da 3ds Max a Unity
  • Panoramica sul controllo di telecamere e luci

Lezione 6 (Importazione in Unity e gestione luci)

  • Panoramica sul concetto di Global Illumination
  • Controllo ed attuazione delle animazioni in Unity
  • Effetti particellari (eventi atmosferici quali fumo, pioggia, esplosioni, ecc.)
  • Rifinitura dei modelli 3D
  • Importazione dei modelli 3D da sistemi CAD a 3ds Max (parametri di qualità, precisione della mesh, ecc,)

Lezione 7 (Creazione dell’interfaccia utente e raycasting)

  • Introduzione alla creazione dell’interfaccia utente (UI) con Unity
  • Esercitazione con slider, pulsanti, testi dinamici
  • Controllo del caricamento delle diverse scene
  • Gestione e integrazione di video
  • Introduzione alla proiezione di texture
  • Creazione di texture animate
  • Utilizzo di texture dinamiche per simulare superfici riflettenti
  • Raycasting: riconoscimento della selezioni di oggetti della scena tramite touch
  • Introduzione alle co-routines per una maggiore fluidità di elaborazione

Lezione 8 (Ultimi ritocchi e ottimizzazione)

  • Introduzione al concetto di Asset Bundle
  • Esempio applicazioni di Asset Bundle
  • Gestione salvataggi e caricamenti delle diverse scene
  • Assemblaggio della versione finale dell’applicazione
  • Compilazione e debug
  • Ottimizzazione del codice e degli asset

Caratteristiche

A chi si rivolge

Master in Advanced Realtime & Immersive Visualization si rivolge a aziende e professionisti che si occupano di configurazione di prodotto, visualizzazione architettonica avanzata, realtà aumentata, e a tutte quelle figure professionali del campo industrale, architettonico, bio-medico, archeologico, artistico/culturale, che vogliano beneficiare delle performance e della gestione dei più innovativi dispositivi tipici degli ambienti di videogaming.

Cos’è la Realtime Visualization?

Al giorno d’oggi esistono molte tecnologie che ci permettono di visualizzare in tre dimensioni oggetti che non esistono, una di queste è Unity.

Unity è un prodotto nato col fine di creare videogiochi di fascia alta, ma crescendo il suo potenziale è aumentato, e con gli anni, Unity ha cominciato ad essere utilizzato anche in campi che esulano da quello dei videogiochi: simulazioni, visualizzatori, App.. per questo motivo questo software ha cominciato a richiamare l’attenzione anche di ingegneri, designer, grafici ed architetti.
L’idea di poter visualizzare in 3D la proposta di un progetto direttamente sullo smartphone di un cliente è un’idea allettante, e con le dovute conoscenze, realizzabile.
Dopotutto si sa, vedere un oggetto con i propri occhi vale più di mille parole!

Con gli strumenti che Unity mette a disposizione potremmo creare ad esempio un configuratore, una visualizzazione 3D di un determinato oggetto con la possibilità di esaminarlo sotto ogni angolazione, di aggiungere parti e cambiare il colore e finitura di alcune componenti o di tutto l’oggetto, di fare un esploso, o persino controllare le misure.. magari fornendo descrizioni approfondite “on-demand” ed un link al sito di ecommerce per ordinarlo con le caratteristiche scelte!

Nel campo dell’architettura e ingegneria potremmo ricreare un ambiente che riproduce la realtà in cui possiamo muoverci, per mostrare le caratteristiche peculiari, le proporzioni, lo stile, i colori, ecc., al nostro cliente.

Le possibilità sono infinite, resta solo a voi sprigionare la vostra inventiva!

Requisiti

Viene richiesta una conoscenza media dei PC, discreta capacità di operare in ambiente Windows (7,8.1,10) o, MacOS. La conoscenza, anche basilare di un linguaggio di programmazione è considerata un plus.