Fusion 360 Corso Modellazione per la Stampa 3D

E' il corso ideale per chi vuole modellare in 3D i propri progetti e le proprie creazioni, prima di stamparle in 3D.

Fusion 360 - Corso Modellazione per la stampa 3D è il corso ideale per chi vuole modellare in 3D i propri progetti e le proprie creazioni, prima di stamparle in 3D. Il corso si propone di dare tutti gli strumenti necessari per diventare autonomi nella modellazione di oggetti 3D singoli e arrivare fino alla fase immediatamente precedente la Stampa 3D. Durante le giornate di formazione, verranno sperimentate completamente le funzionalità degli ambienti di Modellazione parametrica. Verranno inoltre introdotti gli ambienti di Scuplt (freeform TSpline), di Superfici (Patch), di Simulazione e di CAM.

Verrà sperimentata la gestione dei progetti in Cloud e in locale, per permettere la collaborazione tra più team di progettazione. Sufficiente attenzione verrà dedicata alla gestione delle credenziali Autodesk 360 per accedere alle risorse del cloud ed utilizzare un PC, un Mac o un dispositivo mobile.

Ad ogni partecipante verrà fornito il set di dati completo per eseguire le esercitazioni, in aula e per proprio conto, basato su oggetti reali.

100€ per confermare l'iscrizione. Il resto solo se soddisfatto.

Sconti crescenti (fino al 20%) per chi viene accompagnato.

Classi di massimo 8 persone. Possibilità di corsi one to one.

Utilizzo di PC e software compreso nel prezzo.

Senior Official Instructor per ogni corso.

Autodesk Training Center. Autodesk Certification Center.

Puoi pagare con Carta di credito, PayPal o Bonifico bancario.

Date e sedi

Al momento non sono presenti corsi attivi.

Scrivici all'indirizzo formazione@4mgroup.it. Le nostre sedi sono a Milano, Roma, Como, Torino, Brescia, Pisa e Reggio Emilia. Consulta il calendario per altri corsi in programma.

Programma

Lezione 1

  • Introduzione a Fusion 360; caratteristiche, filosofia di utilizzo, tipi di modellazione 3D, ecc.
  • Interfaccia utente e modalità di interazione con la App
    • Area Grafica
    • Browser
    • Timeline
    • Comandi di visualizzazione, ViewCube, Display Setting, Griglia e Snap, Gestione delle Viewport.
    • Preferenze e impostazioni dell’applicazione
    • Ambienti di utilizzo (Model, Scuplt, Patch, Sheet Metal, Render, Animation, Simulation, CAM, Drawing)
  • Set up ambiente di lavoro: area cloud e area personale
  • Creazione di un progetto
  • Caricamento dati di progetto nell’area cloud
  • Tipi di modellazione 3D possibili con Fusion 360
    • Modellazione per solidi (Model)
    • Modellazione per superfici (Sculpt)
    • Modellazione per forme libere (Freem form Tspline)
  • Generalità a proposito della progettazione di componenti parametrici con i solidi
  • Schizzi, vincolamento e dimensionamento
    • Disegno con dimensioni esatte
    • Linee normali e di costruzione
    • Tipi di vincoli e casi di utilizzo
    • Condizioni di sotto-vincolamento e sovra-vincolamento degli schizzi
    • Correzione degli errori presenti negli schizzi
    • Dimensionamento parametrico
    • Dimensionamento non parametrico (Riferimento)
    • Modifica delle dimensioni dello schizzo
  • Modellare le forme semplici con i solidi:
    • Comandi di base per la modellazione solida
    • Lavorazioni di base (Estrusione, Rivoluzione, Foratura, Filettatura, ecc.)
    • Solidi di base/Body (Cubo/Parallelepipedo, Cilindro, Sfera, Toro, Elicoide, Tubo, ecc.)

Lezione 2

  • Modifica degli schizzi e delle lavorazioni solide:
    • Tecniche di modifica e Barra dei tempi (Timeline)
  • Modifica e rifinitura della forma 3D con i solidi:
    • Prime lavorazioni di modifica sui solidi (Premi/Trascina (Press/Pull), Raccordo/Raccordo con regola, Smusso, Svuotamento, Cancella, ecc.)
  • Spostamento e copia di solidi (Body)
    • Sposta/Copia e Allinea
  • Modifica dell’aspetto dei solidi
    • Definizione del materiale
    • Definizione dell’aspetto
    • Gestione della libreria dei materiali e dell’aspetto
  • Serializzazione e moltiplicazione dei solidi e delle lavorazioni:
    • Serie Rettangolare, Polare, Basata su Schizzo.
    • Specchiatura
  • Modellare le forme complesse con i solidi:
  • Comandi avanzati per la modellazione solida
  • Lavorazioni avanzate (Sweep, Loft, Nervatura, Rete, ecc.)
  • Geometria di costruzione: piani, assi e punti di costruzione
  • Comandi per l’analisi e l’ispezione del modello 3D:
    • Misurazione
    • Analisi delle sezioni
    • Calcolo del centro di massa e altre caratteristiche
  • Inserimento di elementi sul modello 3D:
    • Inserimento di immagini
    • Decalcomania di immagini sul modello
    • Inserimento di immagine vettoriale (SVG)
    • Inserimento di disegno vettoriale (DXF)

Lezione 3

  • Comandi per la gestione della selezione
  • Selezione a finestra, Freeform, Paint
  • Creazione di un set di selezione
  • Strumenti per la selezione, Priorità di selezione e Filtri di selezione
  • Gestione delle viste con nome (Named View)
    • Utilizzo delle viste con nome già presenti
    • Creazione di una nuova vista con nome
  • Realizzare componenti in lamiera (Sheet Metal)
  • Regole per la realizzazione di componenti in lamiera (Spessore, Fattore K, Condizioni di piega e d’angolo, ecc.)
  • Ambiente di modellazione di componenti in lamiera
    • Creazione di oggetti in lamiera attraverso i comandi Flangia e Estrusione
    • Creazione di Flange sagomate con il comando Flangia
  • Modifica di oggetti in lamiera (Foro, Filettatura, Spiega, Ripiega, Raccordo, ecc.)
  • Creazione del modello piatto
  • Esportazione del modello piatto in formato DXF
  • Creazione di render a partire da componenti e assiemi
  • Impostazioni di base per il rendering
    • Scelta dell’aspetto
  • Utilizzo della libreria degli aspetti di Fusion 360
  • Modifica del materiale in locale
  • Impostazione delle caratteristiche della scena (Scene Settings).
  • Luci, Fondali, Camera, Ambientazioni
  • Creazioni di decalcomanie sulle facce degli oggetti 3D
  • Modalità di Mappatura delle superfici (Automatica, Piana, Cubo, Sferica, Cilindrica)
  • Esecuzione del rendering e parametri di qualità/prestazioni
  • Salvataggio dell’immagine di rendering (Formato di salvataggio: PNG, TIFF, JPG)
  • Introduzione all’ambiente Sculpt
  • Modellazione di parti complesse a forma libera (Free Form)
  • Modellazione tramite T-spline
  • Modifica dei solidi free form

Caratteristiche

A chi si rivolge

Fusion 360 - Corso Modellazione per la stampa 3D si rivolge a hobbisti, modellisti, creativi di ogni estrazione che desiderino imparare e approfondire i temi della modellazione 3D per realizzare i propri oggetti e prototipi. E’ il corso ideale anche per chi approccia - per la prima volta - la modellazione 3D e vuole farlo in modo graduale ed efficace.

Requisiti

Per frequentare con il massimo del profitto il corso, è consigliabile una conoscenza media nell’uso del computer (PC o MAC) unita a una minima capacità di operare in ambiente Windows o Mac/Os. Completano i requisiti una sana passione per le nuove tecnologie di progettazione e stampa 3D.

Materiale extra

All’interno del nostro blog sono presenti molti articoli e approfondimenti su Fusion 360 e la Stampa 3D. Inoltre è possibile contare sul patrimonio di articoli, video e esperienze di allievi nella nostra gallery e sulla pagina Facebook dedicata alla Stampa 3D.